HOME | TAM.Concerti | Galleria immagini | Marche Jazz Card | Trasparenza amministrativa
01-01-2018
  Concerto Gospel "UNISOUND"
06-01-2018
  STANLEY JORDAN solo
07-01-2018
  CANTO CLARINETTO E PIANO
26-01-2018
  Blue Velvet
28-01-2018
  ANAT COHEN & MARCELLO GONCALVES
03-02-2018
  Carmen Souza CREOLOGY Trio
11-02-2018
  QUARTETTO EIRENE
17-02-2018
  All Stars Quintet
24-02-2018
  MOSAICI MUSICALI - Chiesa di Santa Maria in Muris - Belmonte Piceno
24-02-2018
  Colours Jazz Orchestra feat. Fabrizio Bosso e Walter Ricci
25-02-2018
  I SOLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER E il COLIBRI' ENSEMBLE
04-03-2018
  SERVILLO/GIROTTO/MANGALAVITE "PARIENTES"
10-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa della Memoria - Servigliano
11-03-2018
  Ezio Bosso & FORM
17-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa Museo Osvaldo Licini - Monte Vidon Corrado
17-03-2018
  Arctic Duet - Daniele di Bonaventura e Arild Andersen
18-03-2018
  FILIPPO VIGNATO QUARTET
23-03-2018
  Musica Nuda & Inventario
24-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Museo Antropogeografico - Amandola
07-04-2018
  LUCA BARBAROSSA "Roma è de tutti"
21-04-2018
  Tonina - Black Angel Tour
20-02-2016 h 21:15
Fermo (FM)
Pinacoteca civica, Piazza del Popolo, 5
Ingresso € 5 (PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA)





EVAN PARKER

Il concerto si terrà nella Sala del Seicento della Pinacoteca Civica fermana in cui, dopo il successo milanese, è tornata a risplendere la magnifica “Adorazione dei pastori” di Pietro Paolo Rubens.

Prima del concerto visita guidata alla Pinacoteca (ore 21.15)

Il suo concerto in solo si inserisce nell'ambito del progetto "Take The Green Train", un progetto di promozione musicale ecosostenibile supportato dallo EUROPE JAZZ NETWORK.

EVAN PARKER RIGUARDO AL SUO CONCERTO:

“In che modo la fisica dell’ancia si comporta quando è influenzata dall’acustica della sala nella quale la vibrazione stessa dell’ancia viene amplificata dalla colonna d’aria conica di un sassofono?

Ultimamente mi trovo a pensare che ci sia un “effetto di accoppiamento” che rende molto difficile stabilire quale sia una “buona ancia” indipendentemente dall’acustica della sala in cui viene suonata.

Il comportamento di colonne d’aria spezzate, vale a dire di dita incrociate - buchi aperti nel cono d’aria più in alto di buchi che restano chiusi - apre la strada a note sopra l’estensione dello strumento, suoni micro-tonali e multi-fonici.

Materiale che può durare una vita intera.”

Evan Parker

http://evanparker.com

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Info: 338.4321643


>>>>>>

“GREEN TOUR” DI EVAN PARKER IN EUROPA

Il sassofonista tenore e soprano inglese Evan Parker sarà in tour in Europa a Febbraio e Aprile 2016 nel contesto del progetto “Take the Green Train” realizzato da Europe Jazz Network e Julie’s Bicycle.

Evan Parker è uno dei più noti sassofonisti europei. E’ emerso negli anni ‘70 come figura centrale di quel movimento che ha dato origine a una sintesi tra l’energia provocatoria del free jazz americano di Albert Ayler e John Coltrane con la liberà espressiva delle avanguardie storiche europee. Da quel momento è stato molto attivo in diversi progetti nell’ambito del jazz e della musica improvvisata, esibendosi in solo o in ensamble grandi e piccoli, sempre continuando a esplorare il potenziale drammatico e narrativo del suo strumento in relazione alla composizione istantanea.

La prima serie di concerti lo vedrà il 17 febbraio a Roma (DalVerme club), il 18 febbraio a Pisa (Teatro S. Andrea) il 19 a Venezia (Set up - Punta della Dogana) e il 20 a Fermo (Pinacoteca comunale, Palazzo Priori). In seconda parte del tour, che avrà luogo in aprile, si concentrerà nel nord dell’Europa: Inghilterra, Germania e paesi vicini. Le date precise saranno annunciate a breve.

Il tour è parte di “Take the Green Train”, un progetto triennale finanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea, e gestito da Europe Jazz Network e Julie’s Bicycle con l’obiettivo di promuovere la sostenibilità ambientale nel settore della musica jazz e improvvisata, lavorando con organizzatori di eventi e artisti.

Il “green tour” pilota di Evan Parker, come parte di questo progetto, è organizzato utilizzando il treno come mezzo di trasporto tra i concerti e in ogni locale è svolto un lavoro specifico per testare meccanismi più sostenibili nell’organizzazione di eventi musicali. Evan Parker suonerà principalmente in acustico e un’attenzione particolare sarà dedicata al consumo di energia, alla produzione e allo smaltimento dei rifiuti, alla proposta di mezzi di trasporto “green” per raggiungere il luogo dell’evento e alla distribuzione di cibo e acqua sostenibili per l’artista e il pubblico. L’esperienza del tour sarà documentata e condivisa con professionisti dell’industria musicale e con i membri di Europe Jazz Network, che comprende alcuni dei principali festival e locali jazz d’Europa, con l’obiettivo di determinare dei cambiamenti su larga scala nei comportamenti. Julie’s Bicycle, partner di Europe Jazz Network in questo progetto, ha il compito di fornire linee guida agli organizzatori di eventi, sulla base dell’esperienza acquisita nell’includere la sostenibilità ambientale all’interno dell’industria creativa.

All’interno del progetto è stato anche approvato nell’ottobre 2015 dai membri di Europe Jazz Network un “Green Manifesto” per la comunità del jazz. Il Manifesto comprende impegni precisi per ridurre l’impatto ambientale nei propri ambiti lavorativi, una sfida diventata molto importante in seguito agli accordi raggiunti a Parigi durante la conferenza COP21.

---------------

NOTE PER I REDATTORI

Europe Jazz Network
Europe Jazz Network (EJN) è un’associazione creata nel 1987 come rete europea di produttori, organizzatori di eventi e realtà di supporto di musica creativa, jazz e improvvisata. Al momento EJN comprende 107 membri (festival, club e sale da concerto, promoters indipendenti, organizzazioni nazionali) in 31 diversi paesi. EJN esiste per sostenere l’identità e la specificità del jazz in Europa, e per ampliare la conoscenza di questa sfera della musica vitale in quanto forza culturale ed educativa.
www.europejazz.net

Julie’s Bicycle
Julie’s Bicycle è una delle principali organizzazioni che lavora per colmare il divario tra sostenibilità ambientale e l’industria creativa, fornendo ispirazione, competenza e risorse per aiutare le organizzazioni culturali, sia in Inghilterra che in tutto il mondo, a misurare, gestire e ridurre il proprio impatto ambientale.
www.juliesbicycle.com

---------------

Per maggiori informazioni:

Stefano Zucchiatti
Communication Manager
Europe Jazz Network
Email: stefano@europejazz.net
Mobile: +39 3396969909

Giulia Crossley
Communications and Marketing Manager Julie’s Bicycle
Email: giulia@juliesbicycle.com
Telephone: +44 (0)20 8746 0400


Come raggiungere la Pinacoteca Civica di Fermo









La MARCHE JAZZ CARD è lo strumento con il quale gli appassionati di jazz e altre musiche, possono seguire i programmi integrati del circuito “Marche Jazz Network” costituito da:

TAM Tutta un'Altra Musica,
Ancona Jazz,
Fano Jazz,
Musicamdo Jazz.

Le quattro associazioni, che operano in 40 comuni di 4 province, organizzano complessivamente circa 150 concerti l'anno.

La card è nominativa, ha validità annuale (attestata dal bollino apposto sul retro), ha un costo di 15 euro e consente di accedere a tutti gli eventi del circuito “Marche Jazz Network” con riduzioni indicate di volta in volta.
La MARCHE JAZZ CARD si può richiedere al botteghino di tutti i concerti MJN.

I possessori della card sono tempestivamente informati via e-mail ed sms su tutte le iniziative in programma, visionabili anche sul sito: www.marchejazznetwork.it







TAM Tutta un'Altra Musica t.338.4321643 info AT tam.it